eLearning

Far apprezzare l’eLearning in azienda: come aiutare i tuoi dipendenti?

Molte organizzazioni si trovano affrontare l’annoso problema dei dipendenti che fanno fatica a completare la formazione aziendale, persino quando è in eLearning! Come risolvere la questione?

Nella formazione aziendale molteplici sono fattori in gioco da considerare, inclusa la motivazione, che rendono alcune volte i percorsi formativi inefficaci. Esistono dei trucchi per aiutare i dipendenti a completare la formazione aziendale?

 

Strumenti di sostegno all’apprendimento online

Tenere alta la motivazione e non solo è uno dei problemi principali in qualunque corso aziendale. In questo gioca un ruolo anche la capacità di organizzazione dell’apprendimento dei dipendenti stessi.

Se viene richiesto loro di seguire un corso online e completarlo in 60 giorni, ma non vengono forniti strumenti che possano aiutarli a “rendere conto” del percorso che stanno affrontando, è probabile che quelli meno organizzati facciano difficoltà e addirittura non completino il percorso. Quali strumenti di sostegno puoi utilizzare?

 

  • Promemoria o invito sul calendario aziendale: se la formazione è online sulla piattaforma aziendale, si può prevedere un tempo da dedicare alla formazione per ciascuna categoria di dipendenti, da far rientrare nel normale orario di lavoro, onde evitare la scusa del “Non ho avuto tempo”. Aiutare a pianificare il percorso aiuterà i dipendenti a gestire l’apprendimento e anche a migliorare la propria gestione del tempo.

 

  • Invio di report sulla formazione online: i manager possono inviare report sul completamento della formazione da parte dei dipendenti, così da mostrare quale reparto ha già completato e quale ancora non ha completato la formazione. Promuovere la competizione a volte è utile per riuscire a raggiungere l’obiettivo e coinvolgere i manager è utile per riuscire a gestire meglio il personale.

 

  • Pianificazione obbligata: nel caso della formazione online, è possibile utilizzare il LMS per pianificare in maniera obbligata la formazione. I dipendenti dovranno necessariamente seguire le unità di apprendimento così come impostate dal sistema, senza potere riprendere il proprio lavoro prima di averle terminate in un certo tempo ed entro una determinata data. Non è certo il massimo della libertà, ma in questo modo la tua organizzazione si assicurerà che tutti i dipendenti riescano a completare il percorso di formazione aziendale richiesto.

 

 

Dimostrare il valore della formazione online

Dimostrare il valore della formazione in eLearning è un’altra strategia efficace per aiutare e i tuoi dipendenti a completare il percorso di formazione aziendale e anche per far capire alla dirigenza l’importanza della formazione stessa. Come fare? È necessario puntare sulle evidenze pratiche, quello che si definisce ROI, Return on Investment. In questo articolo troverai molti spunti in proposito. Questo è valido sia per la dirigenza sia per i tuoi dipendenti, che dovranno diventare coscienti dei vantaggi nel completare il percorso di formazione aziendale, affinché la formazione obbligatoria non venga percepita come un peso.

 

L’eLearning deve essere interessante, coinvolgente e pertinente

Progettare un percorso di formazione aziendale, in particolare un percorso e-learning, richiede molta attenzione anche all’esperienza che lo studente farà del percorso.

Occorre progettare corsi che non sia pieni di contenuti ridondanti e presentati in maniera noiosa e ripetitiva. Nel caso della formazione obbligatoria non sempre è possibile riuscire a costruire corsi accattivanti, perché la conformità a determinati requisiti deve essere preferita a scapito della qualità dell’apprendimento. Questo rappresenta una grande sfida per l’Instructional Designer che deve progettare i corsi.  

Bisogna assicurarsi che la formazione sia progettata in maniera adeguata e quindi anche la verifica della formazione sia adatta a chi dovrà seguire il percorso formativo. È necessario diversificare in base alle competenze e agli incarichi svolti nell’organizzazione.

  

Il problema dell’alfabetizzazione tecnologica

Quando si progetta un corso, una delle prime cose da tenere in considerazione è che il livello di alfabetizzazione tecnologica degli studenti non è mail lo stesso. Si dovrà quindi utilizzare un’interfaccia che sia il più semplice e intuitiva possibile e fornire istruzioni adeguate e supporto al bisogno. La domanda da porsi nella fase di progettazione è: i dipendenti hanno le necessarie competenze e accesso agli strumenti per completare la formazione?

 

Le strategie per aiutare i tuoi dipendenti a completare il percorso di formazione aziendale sono molteplici, con diversi risultati in base al tipo di formazione affrontata. È necessario comunque fare in modo che la formazione non venga percepita solamente come un mero dovere ma come parte di una strategia di sviluppo della persona, come risorsa all’interno dell’organizzazione, al servizio del successo dell’azienda.

 

 

Spero che questi consigli sul come progettare corsi e-learning davvero efficaci ti siano utili. Come sempre, attendo qui sotto i tuoi commenti. Se ti serve una consulenza o un partner per la progettazione e sviluppo di contenuti e-learning, contattami pure! Oppure, puoi rispondere al breve sondaggio qui sotto.

Image credit: by Freepik

powered by Typeform

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.