eLearning

Contenuti generati dagli utenti nell’e-learning per aziende: come usarli?

La tendenza ad utilizzare contenuti generati dagli utenti è in costante crescita, non solo in generale nel mondo del marketing, ma anche nei corsi e-learning. Usare contenuti generati dagli utenti nell’e-learning significa condividere idee, dare supporto, sviluppare nuove competenze a partire dalla propria esperienza e quella di altri.

Creatori di contenuti

Siamo tutti utenti e potenziali creatori di contenuti: chiunque abbia mai fatto un acquisto online si è visto chiedere, almeno una volta, di fornire una sua recensione, in modo da dare un’indicazione ad altri potenziali acquirenti. I contenuti generati dagli utenti rappresentano uno dei maggiori vantaggi dell’avvento di internet e social media, perché ci permettono di condividere in maniera immediata conoscenze e competenze, come mai fatto finora.

Se è pur vero che tutti siamo potenziali “creatori di contenuti”, è anche vero, come dice Mara Maionchi, che “Il lavoro duro batte il talento, se il talento non lavora duro”. Non basta scrivere quindi una bella recensione per diventare creatori di contenuti, ma la giusta strategia è quella di avvalersi di un esperto di e-learning, che ha molto da offrire grazie alla sua esperienza.

Come si traduce questo a livello di formazione aziendale?

Tutti all’interno dell’azienda hanno la propria esperienza da potere condividere, e sapere usare questa esperienza come materiale per la formazione può rappresentare un grande vantaggio.

Chi si occupa di formazione aziendale può infatti fare tesoro di quanto gli stessi dipendenti hanno da condividere come idee, soluzioni, processi alternativi, esperienze reali che possono diventare casi di studio: coinvolgendo i dipendenti, si può lavorare su questioni pratiche per migliorare le competenze e l’approccio al lavoro. Nel caso di corsi e-learning aziendali questo può tradursi in una biblioteca interna di mini-video o sessioni di formazione, da cui tutti traggono beneficio.

 

Arricchire la formazione aziendale

Per quanto esaustiva, la formazione spesso si riduce a cosa fare o non fare, le buone pratiche da seguire e qualche consiglio. Per ovvie ragioni non possono essere presi in considerazione tutte le possibili situazioni che potrebbero verificarsi, ed è qui che si parla di usare contenuti generati dagli utenti nell’e-learning per aziende.

 

Per saperne di più: www.formediaconsulting.it

 

Feedback per imparare

I vantaggi dei contenuti generati dagli utenti in ambito aziendale non si limitano al solo apprendimento da parte dei dipendenti. Esaminare e verificare i contenuti generati dagli utenti e valutare il loro impatto e utilizzo all’interno della tua azienda significa anche comprendere quali processi funzionano e quali non funzionano o sono diventati complicati o obsoleti. Una tale analisi ti permetterà di aggiornare e migliorare i processi aziendali e le procedure da seguire.

Utilizzare suggerimenti, idee ed esperienze dei dipendenti stessi per colmare delle lacune che inevitabilmente possono esserci nella formazione consente alla tua azienda di migliorare le competenze e la comunicazione, promuovere la collaborazione e la condivisione delle conoscenze interne, aumentare il coinvolgimento dei dipendenti nei processi aziendali, permettendo di trovare soluzioni a problemi reali, che potrebbero non essere stati presi in considerazione nella progettazione della formazione.

I contenuti si trasformano in un feedback continuo da cui potere solo trarre vantaggio. Nessuno meglio dei tuoi dipendenti conosce le dinamiche aziendali e anche l’impatto che qualunque cambiamento ha all’interno dei processi aziendali. Gli stessi manager possono stimolare lo scambio e la condivisione di esperienze, aumentando il livello di fiducia reciproco.

 

Perché ascoltare significa premiare

Usare i contenuti generati dagli utenti nell’e-learning aziendale consente ai dipendenti di sentirsi apprezzati, valutati e ascoltati, con grande vantaggio in termini di affidabilità e costruzione di una cultura aziendale condivisa.

Tuttavia, è importante che ti affidi sempre ad un e-learning specialist per valutare quali contenuti è meglio utilizzare e come evitare che informazioni errate o poco chiare vengano diffuse. Sarà infatti compito dell’e-learning specialist analizzare, filtrare, scegliere, organizzare e usare i contenuti generati dagli utenti nell’e-learning aziendale, così che i percorsi di formazione online possano trarre vantaggio dagli stessi contenuti, che altrimenti non avrebbero un ordine o una logica di utilizzo chiari.

 

Spero che questi consigli sul come progettare corsi e-learning davvero efficaci ti siano utili. Come sempre, attendo qui sotto i tuoi commenti. Se ti serve una consulenza o un partner per la progettazione e sviluppo di contenuti e-learning, contattami pure! Oppure, puoi rispondere al breve sondaggio qui sotto.

Image credit: by Freepik

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.