eLearning

Just-in-Time nell’eLearning: la formazione online puntuale

Cos’è il Just-in-Time nell’eLearning e perché riveste un ruolo importante nella formazione online?

Quando un utente riesce a ricordare il contenuto di un percorso formativo che ha seguito, sia esso in presenza oppure online?

Capita spesso di trovarsi di fronte ad eventi di microlearning: può essere la dimostrazione delle procedure di sicurezza da seguire prima di un volo oppure l’utilizzo di una app per l’apprendimento delle lingue, che utilizza un approccio con moduli brevi di apprendimento.

Tuttavia non sempre si è in grado di ricordare il contenuto di quanto visto o letto. Perché accade, se il microlearning è uno degli approcci ritenuti più efficaci?

Perché il cervello umano scarta quello che in un determinato momento non occorre ma trattiene quello che ritiene più utile ed essenziale.

A questo esigenza risponde il Just-in-Time eLearning, ovvero la formazione puntuale definita come le “tecnologie e processi utilizzati per erogare piccoli moduli di istruzione proprio nel momento in cui l’utente ne ha bisogno” (in Innovare la formazione aziendale, Elisa Bottallo).

Il contenuto del tuo corso e-learning dovrà quindi rispondere a questo imperativo del Just-in-Time eLearning: essere utile ed essenziale per gli studenti.

 

Immaginiamo una situazione diversa in cui vengono calate le “pillole di apprendimento” a cui facevo prima cenno.

Se l’aereo dovesse fare un atterraggio di emergenza e le hostess facessero la dimostrazione di sicurezza in quello stesso momento, il tuo cervello presterebbe la massima attenzione ad ogni passaggio, poiché sono informazioni essenziali alla tua sopravvivenza. Oppure se stai utilizzando la app per l’apprendimento delle lingue mentre ti trovi nel Paese in cui si parla quella determinata lingua, ti ritroverai a cercare di applicare, ma anche individuare, come le strutture linguistiche e il lessico che stai imparando vengano usati dai parlanti nativi. Stai sperimentando il tuo bisogno di comunicare in una lingua diversa dalla tua e quindi le informazioni che avrai dalla app saranno essenziali a questo scopo.

 

Paradossalmente potresti offrire i migliori contenuti, usando le tecnologie più all’avanguardia, gli approcci migliori e docenti di un certo calibro, attraverso i migliori sistemi per la gestione dell’apprendimento, ma se il contenuto del tuo corso non “tocca le corde” dei tuoi studenti e non viene offerto al momento giusto, potrebbe rivelarsi tutto inutile.

 

 

Per saperne di più: www.formediaconsulting.it

 

Just-in-Time eLearning

All’interno di qualunque organizzazione, alla quale interessa offrire ai propri dipendenti una formazione che sia veramente utile all’occorrenza, il Just-in-Time elearning può considerarsi una risorsa preziosa.

La formazione puntuale prevede “pillole di apprendimento” brevi, specifiche e mirate, fornite esattamente nel momento in cui ce n’è bisogno. Non si tratta solo di colmare delle lacune che possono esserci nella formazione dei dipendenti, ma anche di creare un archivio di formazione e informazioni accessibili sempre ed ovunque ai tuoi dipendenti, grazie anche all’evoluzione delle nuove tecnologie per l’apprendimento.

I dipendenti saranno meno stressati nello svolgere un compito perché non avranno più il problema di dovere necessariamente ricordare una procedura imparata all’inizio della propria carriera, ma avranno a disposizione i mezzi per ricontrollare e rivedere cosa e come occorre fare.

L’apprendimento diventa così efficace, confermandosi come valore aggiunto per la tua organizzazione.

 

Come organizzare al meglio il Just-in-Time eLearning?

In termini di Instructional Design, il Just-in-Time eLearning richiede una progettazione diversa dagli approcci tradizionali. Tempi e contesto sono infatti diversi ed è necessario, come e-Learning Specialist, capire bene come integrare questo tipo di formazione e renderla accessibile in maniera ottimale a tutti i dipendenti.  

Le risorse da potere utilizzare per sviluppare il Just-in-Time eLearning sono molteplici e tra le altre puoi usare strumenti per la simulazione, brevi video, infografiche, motori di ricerca su portali per l’apprendimento, ecc.

 

Ricordati che gli obiettivi da raggiungere saranno calibrati in base alla singola organizzazione e che proprio questo rende molto importante una progettazione mirata del Just-in-Time eLearning. Come indicazioni di base dovrai sempre tenere presente:

  • quando le competenze che si andranno ad acquisire dovranno essere utilizzate;
  • se la formazione può essere integrata perfettamente con il lavoro da eseguire;
  • se il patrimonio di informazioni all’interno dell’azienda può diventare contenuto da utilizzare;
  • come rendere accessibile le risorse per il Just-in-Time eLearning.

Rispondere a queste domande come linee guida per il Just-in-Time eLearning sarà il primo passo per cominciare a progettare un percorso di formazione puntuale che soddisfi gli obiettivi della tua organizzazione, non solo di apprendimento ma anche di business.

 

Riferimenti

Innovare la formazione aziendale, Elisa Bottallo, Ettore Maraschi E-formazione byConsulmanSpA, 29 mag 2012

Spero che questi consigli sul come progettare corsi e-learning davvero efficaci ti siano utili. Come sempre, attendo qui sotto i tuoi commenti. Se ti serve una consulenza o un partner per la progettazione e sviluppo di contenuti e-learning, contattami pure! Oppure, puoi rispondere al breve sondaggio qui sotto.

Image credit: by Freepik

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.