eLearning

Costruire un modello di formazione online efficace

La costruzione di un modello di formazione online efficace implica la progettazione di percorsi elearning centrati sulle reali esigenze degli allievi online.

Un modello eLearning per l’apprendimento centrato sullo studente

Molte organizzazioni usano nella formazione aziendale un approccio generalista, costruendo corsi basati perlopiù su quelle che sono gli obiettivi aziendali, senza considerare i dipendenti che intraprenderanno il percorso di formazione.

L’eLearning centrato sullo studente parte da chi è il vero protagonista della formazione: non i contenuti in sé, ma gli studenti. Si tratta di capovolgere la strategia di formazione, ponendo alla base il discente e collegando a lui e alle sue esigenze formative gli stessi obiettivi di apprendimento dell’organizzazione, gli strumenti formativi e l’approccio da utilizzare. Questo consente di individuare il percorso di apprendimento degli studenti e di riuscire a costruire corsi di formazione e-learning efficaci.

 

La progettazione di un percorso di apprendimento online che mette lo studente al centro parte appunto dagli studenti e dal processo di apprendimento di cui sono protagonisti. Ancora prima di costruire e lanciare un corso, il formatore ha la necessità di conoscere chi andrà a frequentarlo. Come si costruisce quindi un percorso di formazione online centrato sullo studente?

 

Primo passo: Valutazione – Il primo passo che il formatore fa è conoscere ed esaminare i potenziali studenti, prima ancora di progettare e lanciare qualunque corso. Raccogliere informazioni è essenziale per conoscere gli stili di apprendimento più comuni e condivisi.

Secondo passo: Costruzione – Si procede quindi alla costruzione delle cosiddette Learner personas, cioè dei prototipi di studente in base alle informazioni acquisite e sui quali si baseranno gli obiettivi di apprendimento del percorso di formazione.

Terzo passo: Progettazione – Si passa alla progettazione vera a propria del percorso di apprendimento

Quarto passo: Lancio – Si lancia il percorso di formazione online.

Quinto passo: Valutazione – Una volta completato il percorso, si lavora sul feedback degli studenti, per comprendere ciò che ha funzionato e cosa no e quindi cosa c’è da migliorare.

 

Cosa si intende esattamente per “percorso di apprendimento”?

Il percorso di apprendimento (learner pathway) è il percorso che qualunque studente intraprende per la propria formazione elearning (in questo caso). Il percorso tuttavia non parte da quando si comincia il cammino di formazione ma prima. Si possono individuare 3 fasi che compongono il percorso di apprendimento:

  1. fase di pre-apprendimento
  2. Fase di apprendimento
  3. Fase di post-apprendimento

Nella fase di pre-apprendimento, gli studenti vengono informati del percorso di formazione online che devono intraprendere. Può avvenire tramite una mail in cui viene notificato loro il nuovo corso di aggiornamento sulla piattaforma di formazione aziendale o può essere la richiesta del capo rispetto ad una determinata esigenza, che segnala in che modo si svolgerà la formazione (formazione online o in presenza)

Una volta cominciato il corso online, lo studente entra nella fase di apprendimento. In base alla modalità di formazione prescelta e alle caratteristiche dello studente precedentemente identificate, il corso avrà una determinata durata (apprendimento in un’unica soluzione, più lezioni, ecc.) e utilizzerà i materiali e gli strumenti più adatti (video, infografiche, quiz, ecc.).

Una volta completata la fase di apprendimento, c’è la fase di post-apprendimento, che parte dal momento in cui termina il corso vero e proprio e arriva all’applicazione pratica di quanto appreso. In questa fase può essere incluso anche il riconoscimento del percorso intrapreso, un certificato da poter condividere sui canali social e anche un supporto successivo al corso, con questionari di valutazione e ripasso dei contenuti, e anche un feedback sull’esperienza di apprendimento in generale.

 

Le dimensioni dell’organizzazione influiscono ovviamente sulla progettazione di un percorso di apprendimento in eLearning: in aziende più grandi potranno esserci più formatori ad occuparsi della definizione dei percorsi di apprendimento, mentre in una realtà più piccola un solo formatore sarà responsabile di tutto il ciclo della formazione.

 

Come già evidenziato, ogni studente è unico e quindi unico sarà il suo percorso di apprendimento, ma per quanto ideale è quasi impossibile riuscire a preparare un percorso di apprendimento totalmente personalizzato. A questo scopo servono le Learner Personas, cioè quei prototipi di studente già menzionati e che saranno utili ad analizzare il percorso di apprendimento online in base al processo su esposto.

 

Come migliorare i percorsi di apprendimento in eLearning?

Attraverso l’analisi del percorso di apprendimento dei tuoi dipendenti ti sarà più semplice identificare errori o problemi che rappresentano un ostacolo ad una formazione aziendale veramente efficace. Potresti ad esempio scoprire che uno dei moduli del corso è troppo lungo e quindi gli studenti generalmente non ripassano mai quella parte del corso. Dovrai quindi lavorare su quella parte del corso e sulla motivazione dei tuoi studenti.

Riuscirai in questo modo a migliorare i percorsi esistenti e anche a svilupparne di nuovi, analizzando attentamente ogni fase che gli studenti affrontano. Con i tuoi obiettivi di apprendimento aziendali definiti in precedenza, sarà più semplice comprendere su quali potenzialità lavorare. È importante porsi domande del tipo: questa fase del corso si adatta alle esigenze degli studenti (orari, abitudini di apprendimento, approccio utilizzato, modalità di erogazione)? È possibile tenere traccia dei progressi fatti da ciascuno studente? Le istruzioni e gli esercizi sono chiari? I contenuti sono organizzati secondo una cronologia adeguata? È possibile condividere la certificazione delle competenze acquisite alla fine della formazione?

 

Una volta identificato il percorso di apprendimento degli studenti, sarai pronto a progettare un corso e-learning che sia veramente efficace e porti i risultati che desideri, a partire dagli strumenti tecnologici e non che hai a disposizione.

 

 

Spero che questi consigli sul come progettare corsi e-learning davvero efficaci ti siano utili. Come sempre, attendo qui sotto i tuoi commenti. Se ti serve una consulenza o un partner per la progettazione e sviluppo di contenuti e-learning, contattami pure! Oppure, puoi rispondere al breve sondaggio qui sotto.

Image credit: by Freepik

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.